La moglie teatina di Eduardo De Filippo e una serata al Marrucino

Un altro bell’articolo che ho avuto modo di scrivere per Il Tempo mi ha aperto uno squarcio nella vita di un grande del XX secolo, Eduardo De Filippo, che non sapevo avesse una moglie di Chieti e che proprio questo pomeriggio sarà ricordato nel “nostro” teatro Marrucino (ore 17.00 per chi vuole farci una scappata) grazie all’intervento di Mario De […]

Continua a leggere

Dopo i distributori d’acqua minerale, ecco quelli di latte crudo: una storia “ecologica” a Chieti

Un incontro curioso quest’oggi a Chieti con un distributore automatico di latte crudo: non che sia una novità per molti luoghi, ma da noi è davvero un evento, ancor più scoprire che il latte viene da una fattoria di Brecciarola, una contrada del capoluogo che scorre proprio accanto al fiume Pescara. Ottimo materiale per un piccolo articolo, una “fotonotizia” curiosa, […]

Continua a leggere

I “sopralluoghi” concordati e i comunicati “rassicuranti”: davvero si crede che ormai si pubblichi tutto?

Che il giornalismo d’inchiesta, specie in provincia, sia ormai una chimera è un dato purtroppo assodato ed è diventata un’abitudine per le amministrazioni pubbliche vedersi pubblicate sui giornali locali ogni tipo di notizie desunte dai comunicati stampa, che spesso inondano anche oltre misura le caselle delle redazioni e dei singoli colleghi, freelance e non.

Continua a leggere

Un anno e mezzo non basta per aggiustare pochi metri di marciapiede: storie di assurda burocrazia

La burocrazia è un continuo paradosso e in Italia la situazione è ancora più ingarbugliata da una sostanziale farraginosità delle norme e delle procedure che inutilmente si provano a snellire: da anni si accumulano storie su storie, relativamente a questo mal vezzo italico, con il risultato di aver reso “normali” questi racconti, che provocano ormai solo un’alzata di spalle e […]

Continua a leggere

Una storia di ordinario spreco su cui si può ridere per non piangere: 1800 euro di soldi pubblici per decidere l’ubicazione di due busti

Questa storia merita di essere letta tutta d’un fiato e un sorriso è d’obbligo almeno per non piangere sui piccoli sprechi dell’amministrazione pubblica che, sommati, determinano l’aumento di quel sentimento di antipolitica che è quanto di più deleterio per una democrazia. Eppure, noi giornalisti segnaliamo queste storie non per alimentare la sfiducia nelle istituzioni ma per indurre chi le rappresenta […]

Continua a leggere
1 2 3 4 5