17 giugno 1920-2020: cento anni fa nasceva don Vincenzo Pizzica

Non è facile condensare in 10 minuti una storia lunga 55 anni, tanti quanti don Vincenzo Pizzica ne ha trascorso in mezzo a noi a Miglianico, ma con il contributo di tutta la parrocchia, l’Azione Cattolica Miglianico ci ha provato e il risultato è questo video, che sarà proiettato stasera al termine della celebrazione eucaristica presieduta dal nostro arcivescovo, mons. Bruno […]

Continua a leggere

Un’intervista a don Vincenzo Pizzica del 2001… un dono che viene dal passato!

Per me è sempre un’emozione risentire la voce di don Vincenzo, la sua cadenza, la sua capacità narrativa… è come se non se ne fosse mai andato. Alla vigilia delle celebrazioni, previste in forma religiosa, per il suo centesimo compleanno, spunta un video del 2001, realizzato da Pierfilippo Di Tondo per la prima edizione di “Young Promises”, il festival nazionale […]

Continua a leggere

A-Dio don Alfonso, assistente buono e tenace

Ho resistito un po’ prima di scriverne un ricordo perché tra le cose che mi ha insegnato, quella più bella è stata la discrezione (e non a caso il suo santo preferito era San Giuseppe). Lo ricordo in primo luogo come assistente degli Adulti di AC quando vi “transitai” dall’équipe Giovani, sempre sorridente e disponibile, poi i racconti degli amici […]

Continua a leggere

Addio a Margherita Anzellotti, una delle “anime” di Miglianico

È triste dover apprendere da un messaggio che la mitica Margherita Anzellotti, dopo una lunga vita laboriosa e spesa per la comunità di Miglianico, si è riunita proprio oggi, giovedì santo, al Dio che tanto amava e attendeva. Non mancava mai in chiesa, al banco, anche negli ultimi mesi, sorretta dalla figlia Olivia o dal genero Carlo. Attenta e precisa, […]

Continua a leggere

Silenziosamente, come nel suo stile, se n’è andato Peppino Vincolato, uno dei miei maestri di giornalismo

Prima di andare a letto, ieri sera, mi è arrivata, inattesa e ferale, la notizia della morte di Peppino Vincolato: non lo vedevo da molti mesi, l’ultima volta l’ero andato a visitare in ospedale e mi aveva fatto impressione trovare fragile e incerto l’uomo imponente, sereno e affettuoso che ricordavo; tuttavia, era sempre lui: prodigo di cortesie, di attenzioni, capace […]

Continua a leggere
1 2 3 9