Miglianico nome (e paese) di origine greca? Non scherziamo… un excursus sulla storia toponomastica

Quello dell’origine del toponimo Miglianico è uno dei problemi più stringenti relativi alla storia del nostro paese, le cui origini purtroppo sono avvolte in quel mistero che furono i secoli VIII-XI, dei quali purtroppo ci sono pochissime attestazioni storiche e documentali, per cui ogni ipotesi relativa alle origini del nome andrebbe vagliata con cura e senza posizioni preconcette e soprattutto […]

Continua a leggere

Il castello di Miglianico tra leggenda e verità storica

Grazie alle richieste di una maestra della Scuola Primaria di Miglianico, ho dovuto con piacere assemblare per i piccoli della prima elementare del paese un piccolo testo che riassumesse le leggende (narrate con dovizia di particolari da Maurizio Adezio nel suo blog “Viva Miglianico”, al quale collaboro) e i pochi dati storici certi sul Castello di Miglianico, oggi più correttamente […]

Continua a leggere

Don Vincenzo Pizzica, “quel fanatico direttore di Cantina”: una pennellata di Mario Soldati

Districandomi tra le mie letture, spesso anche tre libri per volta a seconda delle mie passioni “ballerine”, finalmente ho preso in mano l’immane tomo (760 pagine!) di Mario Soldati, “Vino al vino”, soprattutto perché mi era stato detto che conteneva pagine di lusinghiere considerazioni su Miglianico e sul suo vino. Ed in effetti, nel corso del suo terzo viaggio, compiuto […]

Continua a leggere

Il racconto che non ti aspetti: “Gli imperseguibili” di Danilo Catalani. Geniale!

Un giovane è sulla balaustra di un ponte stradale, pronto a gettarsi nel vuoto, un anziano passa fischiettando, incurante del dramma che si potrebbe compiere: inizia così un romanzo, che per la verità ha più i tono del “racconto lungo”, scritto da un autore a me sconosciuto, Danilo Catalani, scovato per caso tra le offerte lampo del Kindle Store e […]

Continua a leggere

Dieci minuti al giorno per riscoprire la realtà: l’ultimo libro di Chiara Gamberale è una sorpresa ad ogni pagina!

Devo dire che le letture di questo periodo sono tutte sorprendenti (e ce n’è stata un’altra di cui parlerò dopo Natale), ma questa, relativa all’ultimo libro di Chiara Gamberale, “Per dieci minuti”, è proprio ideale per una riflessione… festiva. 

Continua a leggere
1 2 3 13