Adulti e ragazzi di fronte ai social network: è questione di educazione! I materiali dell’incontro di ieri a Villamagna

Come era nelle attese, un’ora e mezzo circa di incontro non è bastata per affrontare compiutamente i temi dell’educazione digitale dei rischi dei social network nella serata organizzata dal Comune di Villamagna e dalla onlus “L’Arca di Francesca” che ieri mi ha visto nelle vesti di relatore, sulla scorta del progetto “Caffè Digitali”, svolto nello scorso anno scolastico nel mio […]

Continua a leggere

Il progetto “Caffè Digitali” esce dalle pareti della scuola: il 15 ottobre a Villamagna

Dopo aver animato per un mese intero l’intero Istituto Comprensivo di Bucchianico, con un percorso di approfondimento rivolto a ragazzi di IV e V primaria e I e II secondaria e relativi genitori, che ha portato alla creazione del Consiglio Digitale dei Ragazzi, il progetto “Caffè Digitali”, che ho ideato come animatore digitale del mio istituto fin dal 2017, “esce” […]

Continua a leggere

I diritti individuali degli alunni devono tenere conto delle esigenze della comunità scolastica: la Cassazione ribadisce un principio sacrosanto

Da qualche giorno la Corte di Cassazione, a sezioni unite, ha ribadito, ribaltando il pronunciamento del Consiglio di Stato di Torino, che gli alunni che liberamente scelgono il tempo pieno o prolungato, opzione che prevede il ricorso alla mensa scolastica, non possono dichiarare di portare il pasto da casa e quindi consumarlo né nei locali della mensa né tantomeno in locali […]

Continua a leggere

Il primo anno di insegnamento a Bucchianico: tutti i materiali

Si è concluso il quinto anno della mia carriera di insegnante, il primo nella sede di Bucchianico, e come di tradizione riunisco in un solo articolo tutti i materiali prodotti in un anno di lavoro, per lo più Power Point con cui ho spiegato le mie lezioni. La foto che correda questo riassunto è identificativa di un anno dove sono […]

Continua a leggere

La battaglia del “qual è” senza apostrofo…

Sta facendo discutere, in un post su Facebook sulla pagina del Festival delle Letterature dell’Adriatico, la presa di posizione di Luca Passani sulla sostanziale correttezza della grafia “qual è” con l’apostrofo (ossia “qual’è”), che è uno degli errori più comuni non solo dei miei studenti, ma anche di una buona metà di conoscenti sui social network. 

Continua a leggere
1 2 3 4