Un’idea per domani (prima o dopo Cantine Aperte)

Beh, immagino che tutti o quasi tutti domani, approfittando dell’iniziativa “Cantine Aperte” saranno in giro per degustare il nostro buon vino. Ma se avete una mezz’oretta di tempo e siete nei dintorni di Chieti potreste fare una piccola deviazione fino a Porta Pescara e vivere un’esperienza che, da giornalista (e quindi, nel mio piccolo, da privilegiato), ho vissuto questa mattina.

Continua a leggere

Salvo (in extremis?) il Chietinstrada Buskers Festival

Segnalare a mezzo stampa qualcosa che non va, contribuendo indirettamente a migliorare una situazione, rappresenta indubbiamente uno dei risvolti più appaganti della professione giornalistica, che però deve ricordare di non essere quella che decide o pretende di imporre visioni e provvedimenti, ma semplicemente evidenziare con un lavoro di ricerca e di racconto alcuni fatti, affinché l’opinione pubblica ed anche i […]

Continua a leggere

Chietinstrada Buskers Festival in pericolo?

Archiviata la campagna elettorale che mi ha impedito di aggiornare il mio blog con la consueta tempistica, posso finalmente dedicarmi a scrivere dei molti argomenti che in questi venti giorni avrei voluto trattare. Ma, come sempre accade nella vita dei giornalisti, l’attualità “mette la freccia” e supera la scaletta che avevo immaginato, e lo fa con due storie diverse, che […]

Continua a leggere

Istantanee dalla “Zona Rossa” a L’Aquila

L’ultima volta che mi ero addentrato tra le viuzze del centro storico di una delle città che porto nel cuore per tanti motivi personali, L’Aquila, era il 31 marzo 2009, il giorno della scossa di terremoto che fu la più forte prima di quella della notte del 6 aprile. Ero reduce dall’assemblea dell’Ordine dei Giornalisti, nella sede di via Sassa, […]

Continua a leggere

Non è che i referendum sul nucleare portano sfiga?

Ovviamente la domanda del titolo è volutamente provocatoria e dissacrante, ma la coincidenza è davvero impressionante: per due volte in Italia si sono convocati i comizi elettorali per un referendum sulla materia nucleare e per due volte la consultazione è stata preceduta da una sciagura in una centrale. Successe nel 1986 a Cernobyl, succede quest’anno a Fukushima. In realtà questo […]

Continua a leggere
1 9 10 11