Un buon inizio per i precari dell’editoria?

La notizia dell’avvio di un’indagine conoscitiva da parte del Senato della Repubblica sui compensi nel settore dell’editoria, fortemente voluta da Re:fusi, il coordinamento dei giornalisti freelance del Veneto, può senza dubbio essere salutata come positiva. In definitiva, più se ne parla e meglio è. Ma se si va a spulciare nel resoconto sommario della prima seduta di questa indagine conoscitiva, […]

Continua a leggere

Non è che i referendum sul nucleare portano sfiga?

Ovviamente la domanda del titolo è volutamente provocatoria e dissacrante, ma la coincidenza è davvero impressionante: per due volte in Italia si sono convocati i comizi elettorali per un referendum sulla materia nucleare e per due volte la consultazione è stata preceduta da una sciagura in una centrale. Successe nel 1986 a Cernobyl, succede quest’anno a Fukushima. In realtà questo […]

Continua a leggere

Unci Abruzzo: almeno si è ricostituito!

Torno, ora con più calma dopo la diretta via Twitter, sul “congressino”, anzi meglio, sulla riunione di ricostituzione della sezione abruzzese dell’Unione Nazionale dei Cronisti Italiani (Unci), svoltasi questa mattina a Pescara nella sede del Consiglio Regionale. Primo dato, abbastanza scontato, purtroppo: eravamo pochi, superavamo appena la diecina. Vero è che l’Unci ha nello statuto una limitazione precisa: è un […]

Continua a leggere

Citizen Journalism vs. Ordini professionali

Mi sembra giusto riprendere, dal sito della collega Flavia Narducci, Webeing Wired Words, un’intervista che mi ha fatto l’8 ottobre 2010 in cui esprimevo alcune valutazioni sulle frontiere del giornalismo on-line e del cosiddetto “citizen journalism”. Sono riflessioni che ripropongo anche per fornire una base di discussione e di confronto su questo mio nuovo blog. Ecco il testo: Partiamo subito […]

Continua a leggere
1 9 10 11 12