Mameli: una ricostruzione storica eccellente, un prodotto cinematografico di qualità

Bisogna riconoscerlo: la Rai sta migliorando alquanto nella scelta e nella realizzazione delle fiction storiche: “Mameli – Il ragazzo che sognò l’Italia”, appena terminato, è un buon prodotto, attento alla verità storica (pochi anche qui gli errori, limitati a qualche anticipazione nella biografia del poeta e patriota) e anche significativo negli elementi romanzeschi introdotti artificiosamente per rendere appetibile il prodotto […]

Continua a leggere

Presidente provinciale ACLI: una nuova sfida sociale per i prossimi 4 anni

«La scelta è un mistero, Dio chiama quelli che vuole in maniera inesplicabile»: mi ronzano nella testa le parole che, secondo una vulgata non confermata, papa Giovanni XXIII rivolse ad un turbato don Albino Luciani – futuro papa Giovanni Paolo I – quando lo informò di averlo nominato vescovo. Si parva licet componere magnis, stasera ho lo stesso scombussolamento, dopo […]

Continua a leggere

L’uso consapevole dei social network in una mia intervista a Telemax

Come sempre TELEMAX tv d’Abruzzo pubblica lodevolmente su YouTube i principali servizi e le più interessanti rubriche che passano in video e sono onorato che tra queste sia stata scelta la mia intervista, realizzata da Leda D’Alonzo, la direttrice di testata, sull’uso consapevole dei social network. È solo una introduzione, ci sarebbe infatti da parlare per ore (così come faccio […]

Continua a leggere

“La lunga notte”: un buon prodotto valido per la conoscenza della fine del Fascismo

Ho terminato solo adesso, perché ieri sera ero impegnato, di vedere la miniserie in sei puntate e tre giorni “La lunga notte”, che racconta le vicende con cui si arrivò alla seduta del Gran Consiglio del Fascismo del 24 luglio 1943 che, ben oltre la mezzanotte (quindi il 25) mise in minoranza Benito Mussolini, convincendo finalmente re Vittorio Emanuele III […]

Continua a leggere